22 Gennaio 2022
blog
percorso: Home > blog

Chianciano Terme: una località che non ti aspetti

Provincia di Siena, Toscana, Centro Italia,
Italia
,
Travel
scritto da Mario Whitehead il 30-11-2021 08:00
Un borgo della provincia di Siena, immerso in una delle zone nevralgiche e più belle della Toscana, in passato molto conosciuta come famosa località termale che ha ospitato personaggi illustri come Pirandello e Fellini, oggi località termale che guarda al futuro.

Ma come si presenta Chianciano Terme oggi, nel 2021?

Se avete intenzione di sceglierla come prossima meta, cosa è possibile vedere a Chianciano Terme e quali sono i suoi punti forti?

La nostra visita a Chianciano Terme è stata una visita di relax, scoperta e benessere.
Dopo la lunga fase pandemica finalmente ci siamo programmati una vacanza fuori dalla Regione Puglia, per metterci alle spalle questo pazzo 2020.
È difficile non abbinare il nome di Chianciano alle sue famosissime Terme.
Da anni ormai la sua fama di località termale e terapeutica porta molti visitatori a farne una tappa di passaggio.
Ma attraverso questo articolo, oggi scopriamo insieme una Chianciano che amplia i propri orizzonti dal punto di vista, turistico, culturale e soprattutto termale.
Chi arriva a Chianciano, si accorge infatti che il contesto in cui è inserita va ben oltre il suo bene più prezioso: oltre alle sue preziose acque, ricche di anidride carbonica e carbonato di calcio.

Cosa vedere a Chianciano Terme, tra relax, storia e natura

La sua posizione, a cavallo tra la Val d'Orcia e la Valdichiana, a pochi chilometri da centri noti come Montepulciano, Pienza e dalla verdissima Umbria, la rende anche una cittadina strategica come base di appoggio, per puntare tatticamente alla scoperta di una delle zone più belle d'Italia.

Borgo di Chianciano Terme

Visitare il borgo, vuol dire andare alla riscoperta di tesori nascosti, angoli e scorci suggestivi che si aprono su panorami mozzafiato.
Si accede al borgo entrando dalla Porta Rivellini, dove a poche decine di metri si può trovare la Torre dell'Orologio.
La torre cittadina era originariamente uno dei due bastioni appartenenti alla porta superiore del Castello di Chianciano e successivamente ricostruita sulle fondamenta di quella fatta costruire da Cosimo dei Medici nel 1557, sulla quale spicca lo stemma della famiglia dei Medici.
Da qui si può ammirare un bellissimo panorama sulla Valdichiana e passare una magnifica serata nei numerosi locali enogastronomici del borgo.
Altro angolo suggestivo e panoramico è quello lungo la via alle Mura: luogo incantevole per ammirare tutta la parte della Valdichiana.

Passeggiando all'interno del borgo sono interessanti anche le chiese della città:

Chiesa della Collegiata

in stile romanico dedicata al patrono della città;

San Giovanni Battista

con la sua facciata del XIII secolo;

Chiesa della Compagnia

che conserva un affresco del Pomarancio;

Chiesa dell'Immacolata


Chiesa della Madonna della Rosa

che conserva al suo interno un quadro del 1569 in cui la Madonna offre una rosa a Gesù.

Visitare questo borgo, possibilmente anche attraverso un tour organizzato, vi farà scoprire oltre alla storia, anche aneddoti e curiosità che legano il centro storico di Chianciano a personaggi illustri che ne hanno fatto la storia contemporanea, svelando attraverso il racconto il legame speciale che legava questi personaggi alle acque ed al centro termale.

Museo Archeologico di Chianciano Terme – Museo Etrusco

Una vera scoperta, una grande storia, molto interessante, soprattutto se come noi, avete bambini in età “scuola primaria”, che studiano gli Etruschi.
Uno dei più bei musei etruschi sia per gli oggetti esposti che per il bellissimo allestimento.
Il museo si articola su 4 piani, di cui uno sotterraneo allestito nella cantina ipogea del 1800 scavata nella sabbia (la parte più suggestiva e ricca di reperti).
L'esposizione si articola per aree tematiche, che illustrano gli aspetti della vita e della morte degli antichi abitanti di questa zona.
La visita inizia dalla sezione dedicata alle Terme Romane e al Banchetto Etrusco, con bellissime ricostruzioni degli ambienti storici, per poi proseguire con la ricostruzione di una fattoria tardo etrusca (II secolo) rinvenuta in località Poggio Bacherina con i resti di un frontone di un tempio etrusco del II secolo a.C.
Successivamente si prosegue al piano terra e nel seminterrato per visitare i tantissimi reperti di necropoli etrusche scoperte nel territorio.

Parco Acqua Santa e la fonte termale dell'acqua curativa

La tappa principale da non saltare assolutamente per iniziare ad immergersi nella storia termale di Chianciano Terme è il Parco Acqua Santa.
Un percorso da fare assolutamente, per capire come è nato il boom termale a Chianciano, il legame che hanno queste Terme con Fellini e soprattutto scoprire i benefici che l'acqua riserva per la cura di determinate patologie.
La sorgente dell'Acqua Santa affiora da una grotta rocciosa e, attraverso una tubazione, viene convogliata in 11 “cannelle” dalle quali è possibile berne la quantità prescritta dal medico.
La grande sala dove si trovano le “cannelle” è storica ed è uno degli edifici che non si devono perdere se si visita Chianciano Terme.
Il parco, che si estende per circa sette ettari ed è caratterizzato da molto verde con sentieri, aiuole e alberi secolari, è accessibile a tutti liberamente e in estate ospita eventi e serate di musica per intrattenere i visitatori.
Il parco inoltre ospita le Terme Sensoriali, dove è possibile effettuare i diversi percorsi benessere, tra cui bagno turco, sauna, docce, percorso caldo/freddo, eccetera), fino a terminare alla parte curativa.

Piscine Termali Theia

Le Piscine Termali Theia, sono un'integrazione del percorso benessere ed hanno dato il tocco di innovazione per una visione termale 4.0, permettendo così di allargare la platea di ospiti.
Le piscine sono accessibili in tutte le stagioni, tra cui anche quelle esterne, grazie alla temperatura sempre piacevole dell'acqua, compresa tra 33° e 36°.
In questo articolo potete trovare la nostra esperienza personale e tutte le informazioni utili per scoprire quest'area innovativa del pacchetto Terme, (Chianciano Terme: Piscine Termali Theia, motore sul futuro del settore).

Durante il nostro soggiorno a Chianciano, non ci siamo solo rilassati ma, abbiamo anche girato e cercato con curiosità quello che offre a chi vuole fare visita a questa cittadina.

Cosa mangiare e bere a Chianciano Terme

Nel nostro soggiorno toscano abbiamo avuto modo di mangiare presso i vari locali del borgo, abbiamo fatto una degustazione di prodotti tipici locali, in particolar modo di salumi, formaggi e vino, in un locale molto organizzato, di cui ho dedicato un articolo (RitroVino a Chianciano Terme: degustare sapori e profumi del territorio).

Nei vari ristoranti abbiamo assaggiato la pasta tipica del posto, i pici, un tipo di pasta simile (ai nostri troccoli pugliesi o a grossi spaghetti fatti a mano), che possono essere serviti conditi in diversi modi.
Noi li abbiamo assaggiati conditi con ragù e con il tipico aglio della zona, il gigantesco “aglione”.
Tra i vari ristoranti provati, merita anche l'elevata qualità del ristorante all'interno delle Piscine Termali Theia, grazie all'ospitalità concessa dalla direzione delle Terme.
Solitamente è difficile trovare all'interno di queste strutture pubbliche un buon servizio ed una buona qualità di ristorazione.
Quanto al bere, Chianciano Terme è nel cuore della terra del Chianti, quindi per il vino oltre a non avere bisogno di presentazioni, si ha l'imbarazzo della scelta.

Come immergersi nella natura a Chianciano Terme


Equitazione naturale: avventura presso Casanova dei Fucoli.

Essendo sempre alla ricerca nei miei viaggi, di attrazioni che raccontino il territorio, mi sono imbattuto insieme alla mia famiglia in questa magnifica associazione, ed è stata la scoperta più bella che potessi fare. Prima esperienza a cavallo della nostra vita, perciò dire che eravamo tutti tesi è dir poco, ma grazie alla bravura e la professionalità di Aldo e dei suoi collaboratori, che dire... tutto ha preso un sapore diverso, la tensione è svanita e come per magia tutto è diventato meraviglioso.
In questo posto non si vive un'esperienza, si vive emozione pura: quella che condividi con il cavallo e con te stesso.
E' un luogo incantato perché come direbbe Aldo "qui tutto è in equilibrio tra uomo-natura-animali" e per questo magico!

Ideale per bambini, soprattutto se avete voglia di far superare delle paure.

In questo luogo si respira un senso di pace e libertà che ti rimangono dentro al tal punto che non te ne vorresti più andare.
Grande professionalità davvero, che merita obbligatoriamente una tappa se si fa visita a Chianciano Terme.

Nordic Walking con Bruno

In un territorio dove la natura è la padrona indiscussa, non si può non provare questa disciplina, per andare alla scoperta del territorio della Valdichiana e della Val D'Orcia.
Abbiamo vissuto personalmente questa esperienza e se avete voglia di capirne di più, ho scritto un articolo dedicato che vi consiglio di leggere: Nordic Walking in Val D'Orcia e Valdichiana. Con il Sig. Bruno Trabalzini abbiamo avuto modo di vivere questa esperienza, di conoscere il territorio quello puro e soprattutto capire realmente la passione che lega i toscani al proprio territorio.

Indian Park

Un Parco avventura all'interno della zona nuova di Chianciano Terme, dove è possibile far divertire i piccini, ma anche i grandi, con percorsi acrobatici di varie difficoltà tra gli alberi.
Un bel passatempo se si decide di concedersi mezza giornata soli in famiglia.

Giardini la Foce

Il Giardino di Villa La Foce è un luogo incantato dove la natura, l'architettura e l'eleganza si fondono con il paesaggio che lo circonda.
Un gioiello incastonato tra le dolci colline della Val d'Orcia.
Un luogo magico ricco di storia, un luogo estremamente rilassante ed affascinante dove si potrebbe stare per ore a contemplarne la bellezza.
Un luogo da visitare assolutamente con una guida, per scoprire la storia di Iris e di questa Tenuta, e per catturare otticamente la bellezza dei Giardini, che purtroppo non ci hanno permesso di fotografare e raccontare nel video racconto dei viaggi di Mario Whitehead.

Cosa vedere nei dintorni di Chianciano Terme

Chianciano Terme è situato in una delle zone della Toscana più interessanti sia a livello naturale che culturale, che grazie alla sua posizione dominante tra la Val D'Orcia e la Valdichiana, la rende una meta perfetta sia per scoprire la zona sud-est della Toscana, sia per scoprire la zona umbra del Lago Trasimeno.
Nel raggio di circa 10/20 km si trovano, il famosissimo borgo toscano di Montepulciano e Pienza, ed inoltre altre due tappe importanti da non saltare tra cui: Bagni San Filippo dove è possibile immergersi nelle pozze di acqua calda create da un torrente immerso nel bosco e Bagno Vignoni, un piccolo borgo dove è possibile ammirare Al centro del borgo "piazza delle sorgenti", una vasca rettangolare, di origine cinquecentesca, che contiene una sorgente di acqua termale calda e fumante che esce dalla falda sotterranea di origini vulcaniche.


Insomma, Chianciano Terme è una base perfetta per chi è alla ricerca di conoscere una parte del territorio della Toscana, per chi è alla ricerca del sano relax ma non vuole rinunciare alla sana cucina, ad un buon bicchiere di vino, a panorami mozzafiato e alla scoperta di pittoreschi borghi storici.

Una tappa ideale anche per i bambini per far respirare la natura, la semplicità del territorio e la storia.

Siete pronti a prenotare una tappa Toscana nella terra del Chianti?

Non aspettate, provare per credere.

Un abbraccio Mario Whitehead.

Potrebbero interessarvi anche questi articoli su Chianciano Terme:





Informativa Privacy
Testo dell´informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa Privacy  obbligatorio


video
Chianciano Terme, dalla natura al borgo passando per le terme.
I viaggi di Mario Whitehead passano dalla Toscana, esattamente da Chianciano Terme, un borgo a ridosso tra la Valdichiana e la Val D'Orcia, in territorio etrusco. Attraverso questo video, racconto il territorio di Chianciano, tra borgo, natura e Terme. Si parte con una passeggiata per il borgo, entrando da Porta Rivellini, per immergersi in atmosfera di altri tempi, per proseguire nei percorsi alla scoperta della natura, fino a terminare all'esperienza termale. Le Terme di Chianciano sono il luogo ideale per scoprire il benessere termale tra innovazione e tradizione delle terme in Italia.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa Privacy
Testo dell´informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa Privacy  obbligatorio

cookie