05 Febbraio 2023

Assicurazione di viaggio

[Assicurazione di viaggio]

Migliori offerte Hotel

Booking.com

Prenota la tua visita guidata

Cosa farai quando sarai in Italia?

La Siena sotterranea con il percorso dei Bottini

11-01-2023 16:30 - Travel Magazine by MARIO WHITEHEAD Professional Travel Blogger

Alla scoperta dell'antica rete di acquedotti di Siena


Esiste una Siena che in pochi conoscono, nonostante la sua rinomata conoscenza in tutto il mondo delle sue opere architettoniche e medioevali.
La Siena sotterranea è una realtà visitata da pochi, ancora una grande sconosciuta per molti visitatori, che ha riaperto le porte verso la fine del 2022.
Tutti sanno che Siena sorge su una posizione collinare.
Questa sua posizione è l'assenza di importanti corsi d'acqua ha in passato in epoca medioevale, fatto adattare ed ingegnare i senesi dell'epoca, a creare strumenti alternativi per far si che Siena, venisse dotata di un approvvigionamento di un bene primario come l'acqua.

La Siena sotteranea


Il territorio senese, composta da roccia tenera e tufacea, ha permesso agli ingegneri dell'epoca di ricavare dagli scavi di un ingegnoso percorso fatto di sistema di cunicoli, dell'estensione di circa 25 chilometri, con l'intendo di raccogliere l'acqua piovana da un piccolo canale chiamato il “gorello” (un piccolo canale alla base del camminamento) che scorre lungo tutto il percorso fino a raggiungere le fonti storiche.
Ed oggi questo percorso anche se in forma limitata, è possibile farlo a piedi per un tratto di circa 320 metri.
Un percorso che permette ai visitatori oggi, di visitare il ramo principale dei bottini, un percorso che può essere effettuato per un massimo di 10 persone per questioni di sicurezza e conservazione del patrimonio dell'acquedotto senese.

I bottini di Siena

I bottini maestri sono due: il Bottino maestro più antico, quello di Fontebranda, collocato a notevole profondità e che da Fontebecci porta l'acqua fino alla Fonte di Fontebranda, e il Bottino maestro di Fonte Gaia, realizzato all'incirca intorno al 1300, che alimenta, la fonte “Fonte Gaia” della famosa piazza a forma di conchiglia “Piazza del Campo”, ed anche altre fonti minori.
Un percorso sotterraneo, per ammirare ed ascoltare il racconto delle vasche e delle fonti, fino all'altezza dell'Antiporto, punto dove il bottino arriva e finisce.
Una camminata che riporta il visitatore indietro nella storia, toccando con mano l'ingegneria dei secoli passati e il lavoro dell'uomo.
La testimonianza di un luogo che fa notare il passaggio nei secoli di persone, che hanno attraversato questi cunicoli.
Croci ortodosse, ritratti incisi sulle pareti di pietra, fossili marini che raccontano di un'era lontanissima di questo territorio ed altri piccoli dettagli.
Un luogo dove storie e leggende si susseguono, come la presenza degli strati di terra e pietra che testimoniano il passaggio dei tempi, tra i “bottini” costruiti in mattoni passando per un tratto dove si possono vedere tre faglie.
Per non parlare delle meravigliose concrezioni calcaree, che con i suoi colori racconta le testimonianze di chi ha lavorato per costruirli e mantenerli.
Concludendo, vi consiglio assolutamente di provare questa esperienza, addentrandovi nell'antico acquedotto senese.
Questo percorso, attualmente, viene gestito dall'Associazione La Diana, che potete trovare in questo link, cliccando qui, consigliandovi di prenotare la visita acquistando direttamente il ticket online, a scelta tra: il ticket completo dei musei comunali o ticket individuale per singolo percorso.

Saluti, Mario Whitehead

Potrebbero interessarvi anche i seguenti articoli:





(Testo completo) obbligatorio
generic image refresh



video
Siena: viaggio alla scoperta delle bellezze artistiche e storiche
Mario Whitehead, racconta la giornata trascorsa nella bellissima città medioevale che gode di un grande patrimonio artistico e storico, famoso in tutto il mondo. In giro per il centro storico di Siena, nominato Patrimonio Mondiale Unesco, per la sua bellezza e per lo stato di conservazione.Un giro tra le meraviglie e le architetture della città.
Da Piazza del Campo a Fontebranda, per ammirare la bellezza e le attrazioni di Siena .
Buona visione.


Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo E-mail per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
(Testo completo) obbligatorio
generic image refresh


cookie